x
Questo sito web utilizza Google Analytics e Quandoo per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito e prenotare online . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso di questi cookie leggi qui

I Primi Piatti sono la giusta continuazione di un menu italiano: in primis il classico spaghetto alle vongole veraci fatto a regola d’arte, a seguire gli spaghetti con le acciughe alla Siracusana, quelli con la bottarga di tonno (dalla salagione San Francesco di Vibo Marina della Sig.a Rosa) che serviamo con un soffritto di cipolla, radicchio e pomodorini, e il gustoso spaghetto con il sugo di seppia (nero….molto nero). Dal nostro laboratorio di pasta fresca escono taglierini e mandilli (fazzolettini di pasta), i primi serviti con gamberi e zucchini o con sughi di pesce a seconda del pescato, mentre i secondi accompagnati da un sugo ai frutti di mare molto ricercato. Attenzione a parte merita la storia del nostro miglior primo, spaghetto con "la bottarga fresca": { C'era una volta uno chef (Roberto) che doveva servire due spaghetti alla bottarga dopo due antipasti misti a dei nostri cari amici, nel momento cruciale si accorge che la bottarga è finita ma gli spaghetti erano già impiattati…PANICO…Roberto aveva appena fatto il sugo di uova di pesce, che servivamo con le tagliatelle fresche, (lampo di genio) ributta la pasta in padella, sugo di uova di pesce quanto basta e il tutto saltato e servito con una pioggia leggera di pane grattugiato tostato. } Così nasce il nostro miglior spaghetto. Non va dimenticato il risotto ai gamberi e quello al sugo di seppia nero, entrambi realizzati con un un riso Carnaroli strepitoso della riseria Gazzani che produce dal 1648 a Vigasio ( VR).